Alessandra Gemin

Settore: contenzioso

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on Google+Share on WhatsApp

Alessandra Gemin

Cos’hai pensato quando sei arrivato in Banca IFIS?
Al mio ingresso in Banca IFIS ho percepito un ambiente molto giovane, informale e stimolante, del tutto diverso da quello dal quale provenivo. Questa percezione, poi confermata nel tempo, mi ha consentito di inserirmi nella nuova realtà in tempi brevi.

Come sei cresciuto come persona all’interno di Banca IFIS?
Sono arrivata qui nel novembre del 2014 e, in questi due anni e mezzo il Contenzioso NPL, il servizio in cui lavoro, è cresciuto esponenzialmente, dunque ho acquisito e continuo ad acquisire competenze sempre nuove. Il continuo cambiamento mi ha aiutato ad avere una capacità di adattamento alle situazioni sempre maggiore, molto utile in una realtà in costante divenire come Banca IFIS.

Qual è stata la tua soddisfazione lavorativa più grande?
In Banca IFIS ho potuto mettere a frutto la mia esperienza professionale, inserendomi in una realtà aziendale di altissimo livello. Nel tempo mi sono specializzata nel contenzioso bancario, materia che da libera professionista non conoscevo ed alla quale mi sono appassionata, ottenendo buoni risultati.

Cosa ti aspetti dal futuro? (personale e lavorativo)
Per il futuro lavorativo mi aspetto nuove sfide e cambiamenti, che credo siano il ‘carburante’ di ogni percorso di lunga durata. Mi auguro, poi, di riuscire a conoscere sempre meglio ogni area di attività della Banca. Dal punto di vista personale credo di non poter chiedere più di quello che ho già e voglio continuare a conciliare un lavoro che mi appassiona con la mia famiglia.

Qualcosa da aggiungere?
Credo di essere stata fortunata ad inserirmi in Banca IFIS, in un momento in cui sentivo la necessità di un cambiamento radicale sul piano professionale. Qui ho trovato un ambiente innovativo e che continua, ogni giorno, a darmi nuovi stimol