Chiara Bracaloni

Settore: Valutazioni & Back Office

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on Google+Share on WhatsApp

Chiara Bracaloni
Cosa hai pensato quando sei arrivato in Banca IFIS?
Premetto che Banca IFIS mi ha accolta dopo un’esperienza di lavoro che portavo avanti da circa 22 anni in una realtà dai metodi ed abitudini molto radicati e forse lievemente statici ed abitudinari. Inizialmente sono stata un po’ “travolta” dalla vivacità della Banca ma, piano piano, mi sono lasciata coinvolgere positivamente da questa energia e da tutti i progetti che porta avanti.
Come sei cresciuto all’interno della Banca?
La cosa in cui posso dire di essere cresciuta maggiormente è sicuramente l’abilità di riuscire a vedere, sia nel lavoro sia nella vita di tutti i giorni, le cose da un punto di vista sempre differente. Ovviamente non è un percorso semplice ma ogni giorno mi impegno per mettere in pratica questa possibilità.
Qual è la stata la tua soddisfazione lavorativa più grande?
Ripercorrendo il mio percorso in Banca IFIS, devo ammettere che una delle mie più grandi soddisfazioni è quella di essere stata sul punto di rinunciare a questa opportunità lavorativa, per una serie di motivazioni, per poi alla fine decidere che non volevo rinunciare senza averci provato! Questa mia volontà e tenacia, oltre naturalmente alla fortuna nell’aver incontrato persone che mi hanno saputa aiutare, mi ha davvero segnata positivamente.
Cosa ti aspetti dal tuo futuro professionale e personale?
Sia al lavoro, che a livello personale, vorrei riuscire a dare più valore e peso alla qualità, senza mai tralasciare la quantità ovviamente ma cercando di bilanciare il tutto maggiormente.
Altro da aggiungere?
La vita ha certamente molta fantasia. Infatti, anche quando si ha l’impressione che le cose non siano destinate a cambiare, per un incastro particolare, mutano e anche in maniera repentina!