#IFISpassion
Marco Guccione

Banca IFIS Pharma

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on Google+Share on WhatsApp

Dopo la pausa estiva torna #IFISpassion con la storia di Marco Guccione di Banca IFIS Pharma, il quale ci ha raccontato della sua passione extra lavorativa: la musica.

Ciao a tutti,
mi chiamo Marco Guccione, ho 27 anni e lavoro nel gruppo Banca IFIS da gennaio 2018 nella sede BuPharma di Roma. Ho conseguito la laurea in Economia presso l’Università degli Studi di Catania ma durante gli anni di studio non ho mai smesso di inseguire e realizzare i miei sogni derivanti dalla passione per la musica: cantare, suonare le tastiere e occuparmi della programmazione software/hardware in studio e sul palco!

Ho composto, arrangiato e registrato i brani strumentali per un docufilm dell’attrice Virginia Barrett e l’anno scorso, presso il Teatro Olimpico di Roma, ho avuto la felicità di ricevere il Premio Rai Cinema Channel al Festival dei Tulipani di Seta Nera per questo docufilm vincitore.

Per quanto riguarda l’esecuzione di brani cover, sono convinto che dai grandi artisti si può imparare tanto permettendo di migliorare le proprie conoscenze senza dimenticare di personalizzare quello che si fa. Tra i miei artisti preferiti non posso non citare Nek, Queen, Battisti, Toto, Baglioni, Grignani, Coldplay, Ennio Morricone e i Pooh.Proprio per l’ultima band citata, i Pooh, ho avuto l’occasione di incontrare i membri della band ed essere in tour per tre anni come tastierista con la vera cover band i Parsifal, percorrendo migliaia e migliaia di chilometri e suonando in tante città italiane. Penso che nella vita sia importante avere degli obiettivi, delle passioni e impegnarsi tanto in quello che si fa.